Stare al passo di Patry Montero (@patrymontero ) e Álex Adróver (@alexadrover) è una bella impresa. Lei, presentatrice, attrice e insegnante di yoga. Lui, attore, cantante, presentatore e amante della cucina. . Di recente hanno pubblicato un libro insieme e adorano trascorrere il loro tempo insieme alle loro figlie Lis e Layla.

Abbiamo apprezzato vedere la complicità tra di loro, la dedicazione al loro lavoro e la devozione per le loro figlie. Vuoi conoscerli un pochino meglio? Il loro stile di vita, dove vivono? In questa intervista ci raccontano tutto.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-12.jpg

Come definereste lo stile di vita di casa vostra?

Álex Adróver: Io lo stile di casa… io direi che, per noi, è abbastanza funzionale.

Patry Montero: Beh, sono dello stesso avviso. Io direi pratico. Con i bambini per casa è difficile tenere tutto in ordine impeccabile. Quindi tieni poche cose ma funzionali.

Álex Adróver: Bisogna ammettere che viviamo quasi sempre nel caos.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-9.jpg

Per sentire una casa veramente vostra cosa serve assolutamente?

Patry – Beh, ci ripetono sempre che siamo bravi a fare nostro qualunque spazio. È vero in effetti. Siamo una famiglia un po' nomade che viaggia tantissimo e laddove andiamo ecco casa. Le persone che vengono a trovarci dicono: "che avete fatto per farlo profumare così?". Fragranze, essenze, foto...abbiamo sempre qualcosa che ci rappresenta tra la cucina e il soggiorno. Credo che questo sia il segreto.

Álex – Devo proprio dire qualcosa? Vediamo se è d'accordo con me.

Patry – Non lo so… non lo so… cosa, vediamo?

Álex – Credo che siamo d'accordo nel dire il divano.

Patry – Ah ok certo. Il divano sicuramente.

Álex – Racconta l'aneddoto del divano.

Patry – Il divano è una parte indispensabile perché non si tratta solo di un...divano. È divano, è letto, è sala giochi, si trasforma in un luna parl per le bambine quando costruiscono torri con i cuscini senza smettere mai. Il primo giorno che era arrivato a casa Layla lo aveva inaugurato disegnandoci sopra con un pennarello. "Non ci posso credere...Layla lo abbiamo appena comprato!" avevamo esclamato. Per fortuna eravamo riusciti a pulirlo.

Álex – Con una salvietta umida per neonati.

Patry – È a prova di bomba!

Chi decide tra voi due l'arredamento di casa?

Álex – Da fuori sembra che la scelga io, ma alla fine l'ultima parola ce l'ha sempre lei.

Patry - Sai che succede? È che andiamo sempre d'accordo, è vero. Ci capiamo sempre al volo e poi ci piacciono le stesse cose. Si, certe volte non ci capiamo subito ma poi rimediamo. Dopo 13 anni ti abitui a tutto.

Qual è la parte più importante di casa?

Patry & Álex – La cucina.

Patry – La cucina senza dubbio, passiamo ore in cucina.

Álex – Sí, di fatto è irrilevante se la cucina è grande o misura 3 m². Gira che ti rigira, tutto il mondo finisce in cucina..

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-3.jpg

Patry, tu dedichi molto tempo a fare yoga e a ricercare la pace interiore. Quale parte della casa scegli per fare esercizio?

Patry – Beh, allora, in realtà da quando abbiamo le bambine è quasi impossibile trovare momenti di tranquillità perché mi seguono sempre ovunque. Quando lo faccio da sola mi piace stare all'aperto, se c'è bel tempo, altrimenti scelgo il soggiorno perché è la parte di casa in cui sto più a mio agio.

Cosa ti ha fatto propendere per la yoga? Quando e perché fai questo passo nella tua vita?

Patry- Pratico yoga da più di 10 anni e ho appena fatto un anno come insegnante. È nato tutto 10 anni fa sul set di un film, quando dopo essermi infortunata alla schiena mi avevano consigliato di praticarlo per stirare e sentirmi meglio.

All’inizio ero abbastanza titubante, lo ammetto, però ho ceduto per aiutare la mia povera schiena. Appena cominciato avevo immediatamente sentito gli effetti, sotto tutti i punti di vista. Fisicamente, il mio stato d’animo, la pelle, lo sguardo, la mia attitudine e il modo di comportarmi con gli altri. Allora mi chiedevo: “che sta succedendo? Mi sta cambiando la vita, sto meglio”. E da allora non ne ho più fatto a meno, ha cominciato a far parte del mio stile di vita. È parte della mia filosofia di vita, e poco a poco sto trasmettendo questi valori alle bambine, mi manca un pochino per coinvolgere anche Alex, forse forse…

Álex – Qualcuno deve pur farti i video…

Qual è la parte della casa che emana più pace interiore?

Patry – Il soggiorno. Abbiamo dato priorità assoluta al soggiorno – cucina perché passiamo molte ore in cucina. Infatti è per questo che abbiamo introdotto il soggiorno in cucina, con questo modello americano, tutto insieme per renderlo uno spazio dove trascorrere quasi tutto il giorno. Le nostre figlie giocano, noi cuciniamo, loro si siedono a vedere la tv, noi le teniamo sott’occhio…È l’ambiente dove viviamo più a nostro agio. E anche quando le bambine dormono, la camera da letto.

Álex – A me piace stare a guardarvi appoggiato alla penisola della cucina, mentre giocate e io cucino. Di solito o fai una cosa o l’altra, qui invece mi sento sempre in compagnia.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-8.jpg

Quando avete ospiti, cosa vorreste che gli rimanga della vostra casa? Con che sensazioni vorreste che si portassero via?

Álex – Io punto sempre tutto sulla cucina. Provo sempre a farli andar via con un buon ricordo della cena. Mi fa anche piacere che arrivando a casa profumi bene.

Patry – Da anni visto che pratico yoga uso l’incenso, mi piace il nag champa e metto sempre l’incenso in casa. C’è gente che mi chiede “che profumo è?” senza piacergli. Ma di solito alla maggior parte piace. Non capiscono da dove venga la fragranza, ma piace più o meno a tutto il mondo. Io lo sistemo sempre in qualche punto dove non si vede, il resto è questione di energie.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-11.jpg

Qual è il mobile più indispensabile per voi? E quale invece il preferito?

Patry – L’indispensabile è come abbiamo detto prima il divano. Sia per l’utilizzo che ne facciamo sia perché ci passiamo la maggior parte del tempo. Succede di tutto li sopra.

Álex – E per le bambine adesso la vera cosa indispensabile è il tipì. Passano ore lì dentro giocando.

Patri – Si inventano storie, racconti…È uno spazio creato per momenti magici in casa, ogni giorno.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-6.jpg

Veniamo al terrazzo. Cosa serve per renderlo speciale?

Patry – Ci piacciono gli outdoor, pur sempre che ci permettano di far vita all’aperto. In quel caso il divano torna ad essere la star anche sul terrazzo. In questo caso visto che non disponevamo di uno spazio grande abbiamo messo un tavolino, visto che è molto pratico per l’uso che ne facciamo. Spizzicare qualcosa insieme all’aperitivo, colazione, insomma, farci un po`di tutto.

Álex – Arriva sempre il momento che esclama: “questo sole è mio!” prende la sua tazza del caffè…

Patry – Si, sono un pochino dipendente dal sole. Lo amo, quel momento non me lo toglie nessuno.

Da quando ci sono le bambine, qual è la cosa che considerate più preziosa della casa? Che cambiamenti avete dovuto fare negli spazi comuni e in che modo vi ha trasformato i momenti di svago domestici?

Álex – Le bambine hanno stravolto la nostra vita di 180º in meglio, ma ci sono dei momenti in cui devi annullarti del tutto per loro.

Patry -Hanno regalato un senso a tutto, questo è certo. Sono arrivate al momento giusto per consolidare una relazione già solida, stavamo insieme da 12 anni amandoci tantissimo. Le bimbe non hanno fatto altro che farci amare di più.

Il legame che abbiamo, non solo familiare ma come coppia è cresciuto. Così come ci sono coppie che appena hanno figli entrano in conflitto, tra di noi è stato il contrario.

Però ammettiamo che ci sono delle volte che ci costa perché tutto il poco tempo libero lo passiamo con loro e lo adattiamo alle loro necessità per farle stare bene. Perché se le vediamo felici anche noi lo siamo.

Álex- Siamo stati obbligati a togliere metà dei mobili da casa, i libri, i servizi da tavola e tutte quelle cose pericolose.

Patry – Tutta la decorazione parte dal metro in su, sotto non c’è quasi niente. Tutto quello che c’è è per farle sbizzarrire.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-4.jpg

Álex, quando hai bisogno di Patry, in quale stanza sei sicuro di trovarla?

Álex – Passa metà della giornata seduta a lavorare. È una gran lavoratrice, una macchina creativa. Sempre indaffarata con il pc, qui in cucina seduta in queste sedie comodissime.

Patry – Stiamo cominciando a lanciare molti progetti professionali. Uno di questi è appena venuto alla luce, si tratta del nostro libro “Allegri e felici”. Un racconto che abbiamo scritto durante il lock down. Il nostro legame durante quell’esperienza ci ha suggerito di scrivere insieme. Ci è costato tantissimo tempo, ma a parte questo siamo dietro a tanti altri progetti che concluderemo presto.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-7.jpg

Qual è il vostro spazio che condividete insieme? E cosa serve a quello spazio per sentirlo vostro?

Álex – Uno spazio per stare in famiglia e dove sentirti a tuo agio. L'importante è che le bambine abbiano i loro giochi a portata di mano, così stanno tranquille.

Patry – Tutti i papá che ci staranno leggendo penseranno la stessa cosa. Perché ci sono così tanti cuscini per terra? Perché passi gran parte del tempo sul pavimento. Perché se ti metti a giocare non puoi finire a rotolarti per terra. Per questo abbiamo scelto la zona tipì con i cuscini da pavimento, che anche se adesso sono in ordine, di solito non lo sono mai.

Álex – E un divano anti macchia come questo. Io mi innervosisco molto quando le cose si macchiano. L’hai detto prima, quel giorno che si era macchiato mi era venuto un infarto.

Patry – E di colpo la macchia sparì. Incredibile. È totalmente a prova di bambini. È repellente all’acqua, alla salsa…pazzesco.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-2.jpg

Il vostro mobile preferito su Kave Home

Álex Adróver: Lo specchio. Quando l'abbiamo scelto è stato come...”Wow”.

Patry Montero: Ricordo che quando l’avevi messo avevi esclamato “caspita, come cambia, mi piace!”

Álex Adróver: Non serve aggiungerci niente.

Patry Montero: Per me è evidente. L'ha detto prima Alex. Trascorro molte ore seduta e mi affascinano le sedie e gli sgabelli che abbiamo scelto per il soggiorno/ cucina. Sono comodissimi.

casa-patry-montero-alex-adrover-kave-home-5.jpg

Se anche tu vuoi rubare qualche spunto dallo stile della casa di Patry e Alex, questa collezione ti farà innamorare.

Giovedì 01 Aprile 2021 13:17
Colore