Uno degli eventi imprescindibili nel mondo del design e dell’arredamento è il Salone del Mobile, che si tiene a Milano a metà aprile. Parliamo con i nostri designer affinchè ci svelino tutto ciò che si appresta a venire e le tendenze che sono state ribadite in questo evento di ripercussione globale.

Tutto in vista

Le strutture di mobili, sedie, poltrone e divani smettono di nascondersi per rivendicare non solo la loro indubbia importanza, ma anche la loro estetica. Ora, e nelle stagioni che verranno, la struttura gioca un ruolo estetico cruciale. Da questa tendenza emergono disegni onesti in cui, a prima vista, si capisce un intero pezzo, senza trucchi o mezze verità.

Palette colori

Jordi Diaz, uno dei designer di prodotto Kave casa, riassume le tendenze di colore in tre: il pink terracotta, una versione della classico terracotta più verso il rosa, Dusty e Klein nella gamma dei blu e il Dusty nella sua versione in pietra. In altre parole, il mondo del mobile scommette sui colori che vanno oltre i toni della terra, dei bianchi e della scala di grigi. Così prende vita un nuovo mondo di possibilità... e colore!

velluto

Nessuno dovrebbe (o meglio, deve) esserne sorpreso se diciamo che una delle tendenze di quest'anno, il velvet o velluto, ha ancora una lunghissima vita. La posta in gioco è chiara: un solo prodotto con un ingombro importante, come un divano o una poltrona o, in loro assenza, una insieme di sedie, sono sufficienti per aderire, di fatto, a questa tendenza nei colori Dark Blue, Emerald Green y Bright Yellow. E per coloro che non vogliono rischiare il loro interior design lasciando un arredo così importante nelle mani del velluto, ci saranno sempre cuscini.  

The dark side

Dimentichiamoci delle finiture bianche o in legno chiaro. Ora a farla da padrone sono legnami scuri e metalli neri, specialmente nella versione opaca. Naturalmente, un dettaglio che conferisce eleganza, stile e personalità a qualsiasi interno.

Mescolando materiali

Niente di nuovo, ma è una delle tendenze al rialzo. La miscela di materiali nello stesso prodotto è già quasi un obbligo morale. Metallo e legno è un classico nel mondo del mobile e  dell’ arredamento, ma risulta essere più notiziabile la combinazione di metallo e tappezzeria/legno e tappezzeria nelle sedie.  

Un ritorno al sintetico

Lungi dall’essere sintetici, i designer sottolineano come una delle prossime tendenze sarà l’utilizzo del rattan o dei vimini sintetici, a cui però verrà conferita una nuova aria. Non tutto vale: niente da imitare nelle fibre naturali; sì alla combinazione di colori e agli intrecci. E in più, "sì" a tutte le sue virtù, che non sono poche (flessibilità, durata, ecc.).

L'intreccio della stagione

Non è nuovo, ancora meno nell’outdoor, l'uso degli intrecci per sedie, poltrone e divani. Si nota maggiormete nellae versione XXL. Allo stesso tempo li troviamo in tutti i tipi di tessuti e materiali, anche nel cotone.

Giovedì 09 Luglio 2020 09:53
Colore